Archivio

Posts Tagged ‘poetry’

Nuovi giorni

23 aprile 2012 1 commento

On-Air: Ludovico Einaudi – I Giorni ( PLAY )

Manca un respiro.

Un alito di vento pende dalle mie mani.

Il profumo di gramigna invade le narici.

Il dolce suono della tua voce.

Il gradevole movimento delle mani.

L’impietoso sorriso devasta il mio cuore.

Un labbro mordi.

Uno sguardo regali.

E’ già Amore.

Lo sdolcinato miele pende dal mio cuore,

invade le valli dei tuoi pensieri e

ricopre i solchi erbosi del malessere.

E’ l’alba di un nuovo giorno.

RudiExperience

Annunci

Incurabile filantropo

On-Air: Chopin – Notturno ( PLAY )

Nei tuoi occhi e nel tuo sorriso scorgo la mia vita.

Nei pensieri di ogni giorni e nelle tue lacrime di felicità inizio, passo dopo passo, il mio cammino verso Te.

Nota dopo nota, scatto dopo scatto, immortalo ogni nostro sussulto.

Uno sguardo, un sorriso, un desiderio.

Scrivo parole non pronunciate ed esploro viaggi mai intrapresi attraverso l’uso dei sensi.

E mi sentirò libero di respirare aria sana e coltivare i semi della passione sulle colline del tuo cuore.

E a chi mi chiederà cosa cerco risponderò tutto, ed al contempo nulla.

Nulla più che sentire la tua mano avvicinarsi a me con aria cauta e prudente.

Nulla più di farmi sobbalzare il cuor fuori dal petto per prostrartelo.

Questa serenata di Chopin è il mio regalo a Te che ogni notte ti insinui nei miei sogni regalandomi notti di gioia, amore e passione disarmante.

Queste note son per Te che, probabilmente, vivrai solo tra le pagine della mia fantasia e mai tra i fogli della mia vita.

E’ iniziato un nuovo capitolo. Nuove parole stan per essere scritte.

Belle o brutte che saranno il mio cuore ha deciso di scriverle con Te. A stanotte…

RudiExperience

Donna

6 febbraio 2012 1 commento

On-Air: Lucio Dalla – Caruso ( PLAY )

La donne è una canzone d’amore nel cuore della notte.

La donna è la luce della luna che si riflette sull’acqua del golfo di Napoli.

La donna è una margherita che sboccia in primavera,

la prima rondine che ci avverte dell’arrivo della nuova stagione,

la nuvola che gira, gira, e rigira ancora intorno al mondo.

La donna è il sangue che ribolle nelle viene,

è la passione, la vita, e a volte anche la morte.

La donna è il sole che fissa tutto il resto girargli attorno.

La donne è la felicità e l’ossessione allo stesso tempo.

La donna è la culla della vita, un poema di libertà.

La donna è il verde, l’azzurro, l’arancione ed il rosso.

La donna è follia.

La donna è la voce di Pavarotti,

la chitarra di Santana, il basso di Pastorius,

è il suono del pianoforte sulle note di Yiruma.

La donna è Amore, è Amicizia, è Cuore.

La donna è la fusione tra romanticismo e goduria.

La donna è un orgasmo di vita.

La donna è tutto ciò di bello che l’universo può esprimere.

Se esistesse qualcosa più bella di una donna, quella cosa sarebbe sicuramente un’altra donna.

Rudiexperience

Altri Orizzonti

Song: De Gregori – La donna cannonePlay )

Serate disseccate da monotonia serrante.

Le paure, quelle vere, cestinate da tanto sollazzo.

Un’ombra diverge dalle ceneri ardenti

all’orizzonte stremate le tante serate

di notti insonni e tanti tormenti.

La testa mi scoppia sui vili lamenti

di voci stressanti quanto inquietanti.

La strada è una sola

quel che porta al creatore

dammi uno spiraglio

e ti dono il mio amore.

Lenta, distaccata è la solita mia suonata

pertanto indicata, quanto ammirata.

RudiExperience

Preludio!

Inconscio… Sporadico… Devastante…
La mia anima si spegne,
pian piano si assopisce
trascinata da quest’area
chiudo gli occhi
e attorno a me
SILENZIO!
Mi giro, una foto e ti penso…
mi rigiro, un numero e ti penso…
un girasole e ti penso…
tutto attorno a me mi fa pensare a TE…
E non voglio dimenticare…
ti voglio… qui… ora… sempre…
ti voglio accanto per starti accanto.
voglio farti superare le paure,
quelle brutte, quelle caine
che non ti fan dormire la notte
e non ti fanno studiare il giorno…
Arriverà il giorno
in cui tutto questo sarà giusto
ed io ci sarò.
E tu ci SARAi…
RudiExperience

Io lo dico così…

4 maggio 2009 1 commento
тαитι ѕσиσ ι мσ∂ι ρєя ∂ιяє тι αмσ!

¢’è ¢нι ℓσ ѕ¢яινє ѕυℓℓα ѕαввια…

¢нι ℓσ ѕ¢яινє ѕυ υи qυα∂єяиσ…

¢нι ℓσ ѕ¢яινє ѕυgℓι ѕραℓтι…

¢нι ¢ι gιяα υи fιℓм…

¢нι ℓσ ѕ¢яινє ѕυ ριєтяα…

¢нι ιи υи ¢αρρυ¢¢ιиσ…

¢нι ѕυℓ тяσи¢σ ∂ι υи αℓвєяσ…

¢нι ѕυ υи вιgℓιєттσ ∂ι ¢αятα…

¢нι ѕυι мυяι…

¢нι ¢σи ℓє ¢αятє…

¢нι ¢σи ℓα ρισggια…

¢нι ¢σи υиα ¢αиzσиє…ѕσℓσ ρєя тє…

. . .

мα тυттє qυєѕтє ρєяѕσиє ѕαииσ ¢нє

ѕє мι ρяєи∂ι тяα ℓє мαиι

є мι ѕтяιиgι fσятι α тє

тι ѕємвяєяà тυттσ ¢σѕì ѕємρℓι¢є

ѕєgυιмι иєι мιєι ∂σмαиι, αи¢нє иєι тυσι gισяиι иσ

мι ρια¢єяєввє fєямαяє υи ρσ’ ιℓ тємρσ

є ѕтαяє σяє αввяα¢¢ιαтι ¢σѕì

тι αмσ ∂αννєяσ

ѕєι ιℓ мισ ρяιмσ ρєиѕιєяσ

тι αмσ ℓσ gιυяσ

ѕє ѕєι ιиѕι¢υяα тι αмσ ℓσ ѕтєѕѕσ ∂αννєяσ

ρσι тι ѕвιℓαи¢ι є ∂ι¢ι ρєя ѕємρяє ℓσ ѕρєяσ

тιєиι fєямє ℓє мιє мαиι, ρєя¢нé тяємσ иσи ℓσ ѕσ

νσgℓισ ѕσℓσ υи тυσ вα¢ισ є ρσι …αмєяò…

ву яυ∂ιExp fσя нєя!

.

23 marzo 2009 2 commenti

Poche parole…

Quelle giuste…

Alcune senza senso…

Alcune colme di pensieri, di volontà, di battiti…

Ci sono giorni in cui è meglio restare nel lettone caldo…

Sotto la coperta, quella dell’infanzia…

Quella al colore panna e fragola…

Senza pensare a ciò che ti aspetta la fuori…

Senza pensare che potrebbe essere il tuo ultimo giorno…

Sperando di far restare le cose come le hai lasciate la sera…

Sperando che non suoni mai il telefono perchè non hai voglia di sentir nessuno…

Solo una cosa può farti tornare sulla Terra…

Che può farti sperare di far venire a piovere in quel momento.

Di sperare di stare sotto la pioggia battente con un sorriso da Ebete stampato sulla faccia…

Solo una parola giusta detta dalla persona giusta può farti capire quanto sei utile a questo mondo.

Ma a me non serve essere utile a questo mondo…

A me serve essere utile a Te…

Perchè ti ho donato una cosa mia…

Perchè mi fido di Te…

Perchè solo un ” . ” può farmi rivivere…

RudiExperience

Categorie:Poetry Tag:, , ,