Home > Love > Lui, lei e l’altro

Lui, lei e l’altro

Stufo Stufo Stufo!

Mi Son rotto di aprire facebook e vedere relazioni cambiare di ora in ora.

Oggi  ho acceso il pc, vedo le stupidaggini che scrivono le altre persone. Quali stati personali condividono, quali foto o video.

Oggi ho una relazione complicata con Tizio, domani sono sposato con Caio, dopodomani mi piace Sempronio.

Questa società sta andando a rotoli. Non c’è amore, non c’è rispetto, non c’è dignità. Chi mi conosce potrebbe aver qualcosa da ridire su queste mie affermazioni ma si sa, molte volte si pensano alcune cose e se ne fanno altre. Una mia cara amica direbbe: “Caccia le palle e fai vedere chi sei…” ebbene si, credo che abbia ragione. Solo che non sono tutti sempre pronti nel farlo. Non tutti riescono a cacciare le palle quando ce ne veramente bisogno. A volte il coraggio esce solo quando ci si sente alle strette. Ma quello ovviamente non è coraggio, quello è “non avere un’alternativa”. Mi son troppo spinto fuori argomento. Spulciavo il profilo di un’amica che non vedevo da almeno un mese. L’ultima volta il suo stato personale riportava: “Fidanzata ufficialmente con …”, ed oggi, come per magia, riportava lo stesso stato ma con una persona diversa. E quindi mi è venuto da pensare con quanta facilità le persone passano da una relazione ad un’altra. Con quanta facilità si dice “ti Amo”. Con quanta facilità si dice addio ad una persona per poi immergersi subito nella vita di un’altra. Talvolta si pensa già alla nuova persona quando si vive ancora con quella precedente (l’immagine sopra non è per caso). Non prendiamo il tempo per pensare a cosa ci capita. Non so se quando Orazio dice “carpe diem” intendesse proprio questo. Si, il cogli l’attimo è una cosa coraggiosa, ti scatena passione, adrenalina, fantasia. Ma è giusto cogliere l’attimo sempre, ovunque e soprattutto con chiunque? Si potrebbe scrivere un trattato su di questo ma di certo non voglio star qui ad annoiarvi tutti. Troppo spesso non pensiamo alle conseguenze. Troppo spesso non pensiamo a chi possiamo far del male. Troppo spesso pensiamo solo al nostro piacere, alla nostra libidine. Cogliete l’attimo, siate padroni dei vostri sogni, dei vostri desideri ma non fate soffrire le persone che avete accanto. Abbiate coraggio prendendovi la responsabilità delle vostre azioni. Non dite ad una persona “ti amo” dopo un mese. Ve ne potreste pentire. Non è giusto illudere gli altri, ma se proprio non riuscite a farne a meno allora provate a far ciò che mi ha detto un amico: “Quando non sei sicuro di far la cosa giusta rilassati, pensa perché vuoi farla, quali sono i pro? Quali i contro? E se i pro superano i contro allora falla altrimenti starai perdendo solo tempo.”

Alla prossima.

RudiExperience

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...