Messaggio di Fine Anno

"A voi che mi ascoltate, e a tutti gli italiani, in patria e all’estero, sento di dovere una risposta, insieme con il più sincero, cordiale augurio. Una risposta alla domanda che più ci inquieta: come dobbiamo guardare all’anno che sta per iniziare, con quali preoccupazioni e con quali motivi di speranza e di fiducia? E’ una domanda non facile, alla quale vorrei provarmi a rispondere partendo da quel che dell’Italia ho visto e ho potuto intendere lungo tutto il 2008, attraverso un gran numero di visite e di incontri…"

An no, Aspettate, questo è il messaggio che ho scritto per il Presidente.

Datemi un attimo e prendo quello che ho scritto per voi…

Ah, eccolo, Allora iniziamo.
Inizio augurando un 2009 pieno di idee da realizzare e di sogni da far diventare realtà.
Oggi è l’ultimo giorno di quest’anno che, almeno da parte mia, mi ha visto con non poche novità.
 
Ma prima di dire i miei SI del 2008 voglio fare un resoconto di tutti i fatti più importanti accaduti nel mondo:
Primo fra tutti la storica elezione di Barack Obama con il suo YES WE CAN!, primo presidente di colore, negli Stati Uniti.
Poi, come non citare la violenta crisi finanziaria che sta mettendo in ginocchio il mondo intero.
La liberazione di Ingrid Betancourt (per chi non la conoscesse Wikipedia).
Dopo 49 anni Fidel Castro si dimette dall’incarico di Presidente cubano.
Il Berlusca viene rieletto come Presidente del consiglio.
Sotto la superficie di Marte viene scoperto del ghiaccio.
L’attacco a Mumbai in India causa più di 200 morti e circa 327 feriti.
Come non ricordarsi del cibo cinese alla Melanina.
Al SuperEnalotto vengono vinti più di 100.000.000 Euro a Catania.
Alle Olimpiadi di Pechino l’Italia torna a casa con 8 medaglie d’oro, 10 d’argento e 10 di bronzo.
La Spagna Vince gli Europei di calcio e Cristiano Ronaldo viene premiato come migliore giocatore al mondo.

Sicuramente mi sto dimenticando qualcosa… ma passiamo alle mie valutazioni…

Ricorderò il 2008 perchè:

Ho scoperto di non essere in grado di accontentarmi perchè voglio sempre di più.
Ho scoperto la corsa come stimolo per andare avanti e migliorare sempre più.
Ho un nuovo lavoro che mi porta a conoscere sempre nuovi luoghi e nuova gente.
Non ho mai avuto così tanti amici nella mia vita.
Ho ritrovato due amici che non sentivo da 15 anni.
Ho trovato un familiare del quale non sapevo neanche l’esistenza.
Ho letto circa 10 libri (cosa mai successa prima).
Ho iniziato a scrivere il mio secondo libro.
Ho percorso correndo più di 1.500 Km.
Ho scoperto di avere amici sinceri.
Questo Blog raggiunge quasi le 5.000 visite in 2 anni.
 

Prospettive del 2009:

Gli obbiettivi sono molti, sono… Lasciamo stare! Sono un pò scaramantico.
Man mano che li raggiungerò, e son sicuro di farcela ve li farò sapere. 😀

Concludo augurando un Buon 2009 a tutti.

Lasciate stare gli oroscopi, lasciate stare le profezie, credete su voi stessi e sulle vostre possibilità e son sicuro che passere un 2009 difficile da dimenticare.

Happy New Year By RudInLove…

 

Ed ora alziamo i calici per brindare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...